Calcio Totale > Pagina articoli > Memushaj

Tutti i post taggati Memushaj

Campaganaro migliore in campo, ma adesso starà fuori per un po’

14 Campagnaro_5,8
7 Pepe_5,6
8 Memushaj_5,5

31 Bizzarri_5,4
16 Brugman_5,3
2 Crescenzi_5,3
27 Pettinari_5,3
26 Vitturini_5,3
11 Zampano_5,1
6 Cristante_5,1
3 Biraghi_5
17 Caprari_5

13 Zuparic_4,875

5 Bruno_s.v.

Massimo Oddo_5

Il capitano, l’ultimo a mollare

8 Memushaj 5,6
3 Biraghi 5,5
2 Crescenzi 5,4

10 Benali 5,2
17 Caprari 5,2
7 Pepe 5,1
31 Bizzarri 5
9 Manaj 5
20 Aquilani 4,9
7 Verre 4,9
14 Campagnaro 4,9
44 Fornasier 4,5
11 Zampano 4

27 Pettinari s.v.

Massimo Oddo 5

Il capitano ci crede fino alla fine

8 Memushaj 6,7
44 Fornasier 6,7
2 Crescenzi 6,5
35 Coda 
6,5

11 Zampano 6,4
31 Bizzarri 6,2
16 Brugman 6,2
17 Caprari 6,2
10 Benali 6,1
6 Cristante 6,1

20 Aquilani 5,4
28 Mitrita 5,1

3 Biraghi s.v.
9 Manaj s.v.

Massimo Oddo 6,5

Pescara-Chievo Verona_1 ottobre 2016

la-foto-della-settimana_08

Capitan Memushaj sembra indicare la strada per la salvezza ai suoi compagni

Genoa-Pescara_25 settembre 2016

la-foto-della-settimana_07

La posa plastica in avvitamento di Fornasier e la trattenuta in area di rigore ai danni di capitan Memushaj rendono dinamica la foto e svelano le tante e diverse dinamiche che si sviluppano in una partita di calcio.

Sin nueve?

Non sembri provocatorio, ma se non dovesse arrivare l’attaccante, o gli attaccanti, che la società ha promesso a Massimo Oddo, si potrebbe ipotizzare per il prossimo futuro dei biancazzurri un nuovo modulo di gioco: sin nueve.
Ebbene si, dopo il falso nueve ci potrebbe essere il modulo che non prevede l’attaccante centrale, sin nueve, appunto.
Oddo del resto ha già dimostrato la sua duttilità tattica, adeguando il suo modo di giocare al materiale umano che ha avuto a disposizione in questo primo anno nel professionismo.
Il mercato chiude i battenti il 31 di agosto e dunque c’è la possibilità che il puzzle si completi e tutto rientri nella norma, ma ad oggi, la rosa della squadra messa a disposizione di Massimo Oddo non è completa. Non lo è in attacco così come non lo è in difesa. Occorrono un altro centrale difensivo e almeno un’altra punta. Diverso è il discorso per il centrocampo. Dovesse restare in biancazzurro Verre, il reparto, per il secondo anno consecutivo, potrebbe essere il punto di forza della squadra.

Contro il Napoli il debutto in serie A
Sarà la squadra dell’ex Lorenzo Insigne ad accogliere in serie A il Pescara. Una sfida difficile per i biancazzurri che incontrano all’Adriatico una squadra che viene da un buon precampionato e si annuncia in forma smagliante. Una sfida impegnativa contro i ragazzi allenati da un altro ex, Maurizio Sarri, che darà, fin dalla prima giornata, indicazioni concrete sul reale valore della compagine del presidente Daniele Sebastiani.
Sarà interessante vedere l’impatto con la serie A dei giovani allenati da Massimo Oddo. Capire se Caprari può incidere positivamente anche nella massima serie. Se Zampano, Verre e Memushaj sapranno ripetere il campionato dello scorso anno. Se Brugman è tornato ad essere il piccolo gioiello ammirato due anni fa in riva all’Adriatico: Soprattutto se Massimo Oddo saprà continuare ad essere il condottiero lucido e, allo stesso, imprevedibile che ha condotto i biancazzurri in serie A.
In attesa di conoscere le risposte alle prime domande dell’anno, godiamoci, godetevi, la serie A. Il Pescara è tra le prime venti società di calcio d’Italia. Un grande risultato ottenuto sul campo, l’unica cosa che conti davvero.

Buon calcio a tutti.

Lapadula su tutti, poi Caprari e Memushaj

10 Lapadula
17 Caprari
8 Memushaj

11 Zampano
23 Benali
40 Verre
34 Torreira
21 Mandragora
15 Campagnaro
39 Crescenzi
1 Fiorillo
26 Vitturini
9 Pasquato

6 Fornasier
13 Zuparic
5 Bruno
28 Mitrita
18 Aresti
41 Fiamozzi
7 Verde
24 Selasi
14 Mazzotta
32 Cappelluzzo
20 Acosta

9 Sansovini
42 Forte
25 Valoti
3 Bunoza
19 Cocco

Massimo Oddo

Lapadula, l’unico che supera la sufficienza

10 Lapadula 6,2
17 Caprari 5,9
8 Memushaj 5,7

40 Verre 5,6
21 Mandragora 5,5
9 Pasquato 5,3
34 Torreira 5,1
6 Fornasier 5,1
23 Benali 5
39 Crescenzi 4,9
1 Fiorillo 4,1
11 Zampano 4,1

7 Verde sv
19 Cocco sv

Massimo Oddo 5

Il Pescara si riprende l’Adriatico

La vittoria contro la Virtus Entella riconsegna al Pescara di Massimo Oddo le chiavi dello stadio di casa. Una partita vinta con grande facilità dai biancazzurri che non hanno rischiato nulla per tutto il corso della partita. I ragazzi di Oddo sono stati bravi a trasformare in un “quasi” allenamento” una partita che alla vigilia presentava qualche difficoltà. Innanzitutto lo stato di forma degli avversari e, soprattutto, un vento di crisi, un punto nelle ultime tre partite disputate, che soffiava su Memushaj & Company.

A Lanciano per riprendere slancio
In questo senso la partita contro i rossoneri di Roberto D’Aversa giunge al momento opportuno. Una partita importantissima per entrambe le squadre. La Virtus Lanciano ha assoluta necessità di vittoria per raggiungere posizioni di classifica più tranquille, il Pescara non può fermare la sua corsa verso i play off, obiettivo minimo della stagione. Sarà dunque una partita emozionante, come sempre è successo nelle ultime stagioni e che offre molti spunti di discussione. Una partita che vedrà sulla panchina delle squadre abruzzesi due grandi amici: Massimo Oddo e Roberto D’Aversa.

Che sia una festa per il calcio
Avere due squadre in serie B per una regione come l’Abruzzo è un motivo di orgoglio e deve esserlo per tutti gli appassionati del gioco più bello del mondo. Due squadre con storie diverse che, soprattutto in questi ultimi anni, sono state protagoniste di campionati eccellenti. Campionati che hanno regalato soddisfazioni e gioie ai tifosi delle due compagini. È questo il tempo di restituire un po’ di quella gioia partecipando in tanti allo spettacolo di domani per offrire, sugli spalti, uno spettacolo bello e colorato. Al calcio servono i tifosi e senza i tifosi il calcio non è la stessa cosa. Che spettacolo sia dunque, sugli spalti e in campo.

Buon calcio a tutti.

Memushaj si conferma uno dei migliori della rosa del Pescara

8 Memushaj 7

23 Benali 6,6

10 Lapadula 6,6

39 Crescenzi 6,5

11 Zampano 6,4

17 Caprari 6,2

5 Bruno 6,2

24 Selasi 6,1

1 Fiorillo 6

13 Zuparic 6

3 Bunoza 6

19 Cocco 5,8

41 Fiamozzi sv

40 Verre sv

Massimo Oddo 6,6

© 2017 Calcio Totale / Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pescara il 03/09/2014 al n° 11. Registro della Stampa del Tribunale di Pescara n° 11-2014.

contatti | Back to top.